SE QUEST’ANNO VI È SEMBRATO DURO…

Filed under: Grafica e pubblicità, Pausa caffè, Soluzioni interattive, Varie ed eventuali

 

Buon 2016!

 
 

 

Cielo Blu sposa l’arte con Vania Cusini

Filed under: Eventi, Varie ed eventuali

Nuovo appuntamento dal nostro cliente  Cielo Blu di Lissone  con la rassegna Cielo Blu Sposa l’arte. L’atelier di abiti da sposa di alta moda sta ospitando senza interruzione da dicembre 2015 mostre personali con sculture, oggetti di design e fotografie.

Ora è la volta di Tempi Supplementari della scultrice livignasca Vania Cusini. I lavori selezionati, tutti realizzati in legno, sono incentrati sul tema del tempo, dei momenti rubati alla realtà e dedicati ai viaggi immaginari, ai sogni ad occhi aperti. Vania Cusini sarà ospite di Cielo Blu fino al 25 ottobre.

Per questa iniziativa l’Agenzia Gandini&Rendina si occupa della curatela, dell’organizzazione e dell’ufficio stampa.

MG_9553-564x376

 

UN NUOVO AFFRESCO A SAN CRISTOFORO

Filed under: Pausa caffè, Varie ed eventuali

Noi della Gandini&Rendina siamo uniti dall’amore per la chiesetta di San Cristoforo. Certo è facile! Perché è bella e perché è un  gioiellino di storia dove si intrecciano le vicende di Federico Barbarossa, Gian Galeazzo Visconti, Ludovico il Moro.
Ma per chi abita o lavora da queste parti San Cristoforo ha un valore speciale… È una frontiera, l’accesso a una dimensione parallela che ti porta nella Milano di sessant’anni fa:  i navigli navigabili, le donne che lavano i panni sulla riva e quel bel color rosso-cotto-lombardo che riempie gli occhi.

DSC_4055

Qualche giorno fa, durante dei restauri dell’arco della chiesa, è stato scoperto un affresco del 1400 rimasto nascosto per centinaia di anni! San Cristoforo ci rivela piano piano i suoi segreti come un caro amico. Il popolo dell’Alzaia ringrazia.

10wsjzb

 

 

 

Domenica tutti a lezione da Luca Rendina

Filed under: Eventi, Varie ed eventuali

Si tiene domenica 25 gennaio presso la sede dell’exfabbricadellebambole (Via G. E. Arimondi, 1 – 20155, Milano) il seminario dal titolo L‘artista oggi: una nuova professionalità condotto da Luca Rendina e da Nicola Maggi.
Giunto alla sua 16a edizione questo appuntamento servirà da guida per coloro che si muovono nel mercato dell’arte. Con gli artisti si parlerà di come districarsi tra gallerie, operatori di settori, spazi espositivi e di come realizzare un Curriculum che sia una presentazione serie e autorevole.

Tantissime cose da raccontare in un incontro che durerà dalle 10.00 alle 19.00.
Tutte le info su www.exfabbricadellebambole.com

La scultura di Vania Cusini vince in Russia

Filed under: senza categoria, Varie ed eventuali

La livignasca Vania Cusini, artista della scuderia di Luca Rendina, è stata protagonista della Russian Cup of  Snow and Ice Zimniy Vernissage organizzata dal Ministero di Cultura Russo.

La sua opera “Storie italiane” è arrivata prima battendo i lavori dei colleghi provenienti da tutte le parti del mondo.

Si tratta di una monumentale scultura di ghiaccio e neve che rappresenta una serie di libri impilati, un’omaggio alla sua patria, alla storia e alla cultura italiana.

Brava Vania! Tutto lo staff della Gandini&Rendina festeggia con te!

 

FUORI DAL CORO!!!

Filed under: Pausa caffè, Varie ed eventuali

È uscito Cloudriding, il nuovo cd di Luca Segala

Filed under: Pausa caffè, Varie ed eventuali

È uscito il nuovo cd di Luca SegalaCloudriding”, scritto e arrangiato da Luca Segala e pubblicato da Amirani Records.
Il nuovo lavoro propone una musica intensa e passionale, ricca di sfumature e chiaroscuri.
Le sette tracce sono eseguite da un quintetto affiatato e brillante composto da Luca Segala (tenor, alto e soprano saxophones), Paolo Botti (viola), Riccardo Bianchi (electric guitar), Tito Mangialajo Rantzer (double bass) e Ferdinando Faraò (drums).

Per Luca Segala noi di Gandini&Rendina abbiamo realizzato il sito lucasegala.it (con l’illustrazione di Giuliana Gusmini), il canale di YouTube, la pagina ufficiale di Facebook e il profilo di Twitter.

Non ci resta che invitarvi all’ascolto!

 

Segnaliamo “Sul Monte Verità”, il nuovo romanzo di Edgardo Franzosini

Filed under: Pausa caffè, Varie ed eventuali

Esce oggi il bellissimo libro di Edgardo FranzosiniSul Monte Verità“, un’opera a cui noi di Gandini&Rendina teniamo molto e che vi consigliamo di leggere.

Luca Rendina, che lo ha letto in anteprima e ne ha seguito fin dall’inizio gioie e vicissitudini, vi invita a lasciarvi trasportare da questa storia interessante e curiosa, edita oggi da Il Saggiatore.

 

Delivery e mobilità sostenibile, oggi vi parliamo di Milanbike

Filed under: Comunicazione che ci piace, Pausa caffè, Varie ed eventuali

MILANBIKE è un servizio di consegne a domicilio in bicicletta nel comune di Milano, è pensato per aziende, negozi e privati ed è nato per offrire alle persone la possibilità di scegliere un nuovo stile di delivery urbana, più ecologica, veloce ed efficiente.
Noi di Gandini&Rendina siamo particolarmente sensibili all’argomento (vi ricordate di Bike&Bikeil nostro servizio di bike sharing gratuito?) e abbiamo chiesto a Franco Pommella, imprenditore e ideatore del progetto, di raccontarci qualcosa di più.

GR: Quando nasce e come ti è venuta l’idea di creare Milanbike?
FP: MILANBIKE è nata nel marzo 2012, con l’intenzione di far diventare una mia passione, la bicicletta, anche un lavoro. L’idea nasce dalla convinzione che la bicicletta, oltre che un mezzo di svago e sport, possa essere un valido strumento di lavoro, più economico, versatile e veloce di tutti gli altri mezzi di trasporto in città.

GR: Quali sono i valori su cui si basa la filosofia del servizio che offrite?
FP: MILANBIKE vuole dimostrare che un modello di mobilità e di consegna delle merci in città è realizzabile attraverso un mezzo pulito e silenzioso come la bici. A mio parere, se tante altre iniziative come la nostra prendessero vita, il traffico in città creato anche da furgoni e vecchi scooter inquinanti potrebbe essere ridotto del 50% circa. La maggior parte di questi viaggiano peraltro a mezzo carico e questo non è accettabile.
L’elemento trainante dell’idea è stato proprio lo scegliere ragazzi e ragazze che avevano già ben presenti i vantaggi dello spostarsi in bicicletta in città e che intendevano sposare questa filosofia, diventando loro stessi portatori di questo messaggio ogni giorno per le strade di Milano.

GR: Che tipo di formule di consegna offrite?
FP: MILANBIKE è organizzata in tre divisioni: la divisione BIO per la consegna di frutta e verdura; la divisione FOOD che include la consegna di vino, olio e altri alimenti non deperibili e la divisione EXPRESS per la consegna di buste, plichi e pacchi di ogni genere e dimensione.
La formula che suggeriamo per la consegna delle merci in città prevede l’utilizzo del nostro magazzino, a ridosso della circonvallazione esterna, come micro-hub per lo scarico dei prodotti che arrivano da fuori Milano. I nostri corrieri in bicicletta provvedono alla consegna al cliente finale coprendo il cosiddetto ultimo miglio, evitando ai furgoni di entrare in città, con risparmio per i nostri partners in termini di tempo, costi e personale. I clienti finali sono sempre molto entusiasti di vedersi recapitare una cassetta di frutta, una cassa di vino o la spesa del supermercato da ragazzi in bicicletta sorridenti. I nostri corrieri raggiungono invece le aziende che hanno già un loro magazzino in città o gli uffici per la presa e la successiva consegna al destinatario finale.

GR: Quanti ragazzi “pedalano” per Milanbike?
FP: Attualmente fanno parte del team una quindicina di ragazzi e ragazze. Quattro o cinque di questi li potete incontrare facilmente ogni giorno per le strade di Milano. Potrete riconoscerli facilmente: hanno un bellissimo carrellino a rimorchio. Gli altri ragazzi collaborano saltuariamente in funzione dei picchi di lavoro e dei loro impegni universitari (la maggior parte sono studenti).

GR: Per fare questo lavoro è necessario avere abilità particolari o è sufficiente nutrire una grande passione per le due ruote?
FP: Oltre alla fondamentale passione per la bici, in tutte le sue forme, è indispensabile essere ben allenati, perché ogni corriere può percorre mediamente dai 50 ai 100 chilometri ogni giorno.

GR: La consegna più strana che vi è capitato di dover fare?
Ricordo ancora una delle primissime consegne, una torta molto grande consegnata presso un asilo nido privato, dove un gruppetto di neonati che strillavano ha accompagnato il mio arrivo. Ma gli oggetti più strani da consegnare si susseguono quotidianamente: stampe arrotolate lunghe anche un metro e mezzo, protesi dentarie, carte di credito, certificati medici, prodotti a base di alghe, stoffe e vestiti, tappetini per neonati e molto altro.

GR: Visto che arriva la brutta stagione… Consegnate anche sotto la pioggia? :)
FP: A questa classica domanda rispondo sempre con una data. 14 dicembre 2012. MILANBIKE ha consegnato, sotto una nevicata di 15 centimetri, 75 cassette di frutta in quattro ore, come sempre.
Questa domanda andrebbe in realtà rivolta ai corrieri tradizionali che quando piove sono spesso paralizzati in una città che puntualmente impazzisce, vedendosi costretti a ritardare o annullare le proprie consegne. A noi, corrieri in bici di MILANBIKE, la pioggia ci scivola addosso… Proprio in tutti i sensi!

In diretta dal backstage del nuovo catalogo Danc’in

Filed under: Pausa caffè, Varie ed eventuali

Ieri siamo stati impegnati sul set dello shooting per il nuovo Catalogo Danc’in, che si è svolto al 117 Studios di Milano con il fotografo Gianluca Bonanno, la direzione artistica di Emanuele Pinna e Luca Rendina e una quantità imprecisata di calzature Danc’in e accessori vintage.
Il catalogo sarà distribuito a luglio e presenterà tutta la nuova collezione 2013/2014 e la linea speciale Marcello Ruggiero.

In attesa di vedere gli scatti definitivi e il catalogo ultimato, vi lasciamo qualche assaggio ;)